Il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions nella notte di Losail per l’ultimo round della stagione 2019

23.10.2019 – Si accendono le luci sul Losail International Circuit e il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions è pronto a scendere in pista il prossimo weekend per il round conclusivo del Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2019 e del Campionato Mondiale FIM Supersport 2019

Per il Motul Qatar Round, il team italiano schiererà la rosa completa di piloti, con Jordi Torres (ESP) in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10RR #81 in WorldSBK, e le due Kawasaki Ninja ZX-6R affidate ad Ayrton Badovini (ITA) #86 e a Kyle Smith (GB) #11, wild card anche in questo appuntamento dopo aver conquistato il titolo europeo a Magny-Cours.

La sfida sarà come di consueto un gran finale con caratteristiche diverse rispetto al resto della stagione. L’azione inizierà giovedì e terminerà sabato con un programma che vedrà i piloti impegnati per l’unica occasione anche in gare notturne. Incognita aggiuntiva saranno le temperature, dato che la coloninna oscillerà tra i 28°C e i 35°C, pur considerando la pesante umidità dell’aria che caratterizza questa zona.

Il tracciato, lungo 5.3780 metri, è particolarmente tecnico e non presenta veri allunghi se non quello del rettilineo di partenza. Sostanzialmente pianeggiante, si sviluppa in continue curve e controcurve dove sarà necessario un ottimo bilanciamento per consentire alle moto di scaricare tutta la potenza e garantire agli pneumatici di lavorare in maniera ottimale prevenendo usure anomale. Il secondo settore è quello più tortuoso, dopo una prima parte più scorrevole. Il terzo intermedio si caratterizza per la lunga curva 11, mentre l’ultimo tratto riporta sul rettilineo dei box dopo il cuneo della curva 16.

Il weekend inizierà, appunto, giovedì con le due sessioni di prove libere alle 16:00 e 19:00 (GMT +3) per la WorldSSP, 17:00 e 20:00 per la WorldSBK. La terza sessione si disputerà venerdì alle 15:00 per la classe regina e alle 15:35 per la 600cc. La Superbike si giocherà poi la Superpole alle 17:30 e la prima gara alle 20:00, in notturna. La Supersport disputerà la Superpole alle 18:10. Sabato warm-up in pista a partire dalle 14:00, prima con la WSBK e poi con la WSSP. La Tissot Superpole Race scatterà alle 16:00, mentre l’ultima gara della stagione sarà alle 20:00 nuovamente in notturna. La WorldSSP concluderà il suo campionato 2019 con la gara alle 18:15

In Italia seguire in televisione questo emozionante epilogo sarà possibile grazie a SKY Sport MotoGP (CH 208 SKY) che trasmetterà in diretta tutte le sessioni di venerdì e sabato escluso il warm-up. Su TV8 (CH 8 DTT) in chiaro e live le andranno le due gare Superbike, entrambe alle 19:00 ora italiana, mentre la gara sprint sarà in differita alle 18:00 di sabato. Eurosport (CH 210 SKY) e DAZN trasmetteranno in diretta tutte le gare WorldSBK e WorldSSP oltre alla Superpole della sola classe regina.

Lucio Pedercini – Team Manager:
“Anche se correremo anche di sera, alcune sessioni compresa la Superpole Race e gran parte dell’impegno WorldSSP saranno di giorno, quindi le temperature saranno un valore molto importante da tenere in considerazione. Siamo comunque pronti a tutto, metteremo in pista grande determinazione per chiudere la stagione con un risultato di spessore in entrambe le categorie continuando il nostro lavoro al meglio come abbiamo fatto fino a qui”.

2019-10-25T00:27:36+02:0023/10/2019|