Torres undicesimo in gara uno, mentre Smith conquista una splendida pole in WorldSSP

28.09.2019 – Il pilota del Team Pedercini Racing by Global Service Solutions Jordi Torres con una bella rimonta ha recuperato dal 20° posto in griglia dopo una sessione di qualifica bagnata, chiudendo la corsa 11° in gara uno.

Dopo aver trovato durante le prove libere del venerdì di Magny Cours una pista umida e poi bagnata, Jordi sperava in una sessione di Superpole asciutta. Le sue speranze sono state purtroppo vanificate dalla comparsa della pioggia al momento sbagliato, ha dovuto così accontentarsi del ventesimo posto sulla griglia di partenza.

In una gara corsa su una pista praticamente asciutta ha preso e superato diversi piloti, dopo soli cinque giri era già al 14° posto. Al termine dei 21 giri di gara ha chiuso 11°.

Questo risultato lo porta all’11° posto nella classifica del campionato, con altre due possibilità di andare di nuovo a punti domenica.
Il programma di domani mattina vede la gara di dieci giri della Tissot-Superpole alle 11.00 mentre la seconda gara di 21 giri è prevista alle 14.00.

Grande giornata per il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions in WorldSSP. Un ottimo Kyle Smith ha conquistato la prima pole position della sua carriera sul bagnato, ed Ayrton Badovini ha segnato il terzo tempo in Superpole. Con questi risultati entrambi i piloti si sono guadagnati la partenza in prima fila per la gara di 19 giri della WorldSSP di domenica.

Jordi Torres #81 – Pilota:
“La gara non è stata male e ad essere onesti abbiamo potuto solo migliorare perché peggio di quanto abbiamo iniziato era impossibile! Nei primi giri di gara non avevamo molta fiducia per spingere, ma giro dopo giro ho preso più confidenza. Da metà gara alla fine abbiamo avuto un ottimo passo, ma non è bastato per arrivare a prendere ad esempio Eugene Laverty. Nell’ultimo giro eravamo sul passo di Sandro Cortese, ma avevamo accumulato troppo distacco. Abbiamo finito con un buon feeling e un buon ritmo, quindi vedremo cosa succederà domani. Dobbiamo riprendere questa sensazione e vedere cosa succede. Anche domani nella gara sprint dobbiamo migliorarci perché nei primi giri siamo più lenti e non riceviamo molti feedback, così perdiamo un po’ di ritmo. Siamo in Francia, quindi dobbiamo vedere il sole almeno in una gara!

Lucio Pedercini – Team Manager:
“In Superbike la sessione di Superpole del mattino non è stata molto positiva per le nostre chance in gara, visto che Jordi ha dovuto partire dal fondo della griglia di partenza. Lo start non è stato così facile per lui, ma i tempi sul giro non sono stati male e la fine della gara è stata positiva per noi. Terminando in 11° posizione è stato possiamo dire un finale di giornata positivo. In Supersport Kyle aveva tutto! Ha fatto segnare ottimi giri veloci e poi ha conquistato la Superpole. Tutti sanno che sia Ayrton che Kyle sono piloti molto veloci sul bagnat, ma penso anche che per la WorldSSP abbiamo cambiato direzione e forse abbiamo trovato la soluzione. Anche sull’asciutto non eravamo così lontani dai migliori”.

2019-09-29T22:31:27+00:0028/09/2019|