Team Pedercini Racing by Global Service Solutions lancia il nuovo sito web

17.01.2019 – Con la messa online del nuovo sito web e di tutte le pagine social ufficiali si accorcia il percorso che separa il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions dall’appuntamento inaugurale del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike 2019 e del Campionato Mondiale FIM Superport 2019 in programma a Phillip Island (AUS) dal 22 al 24 febbraio.

Il nuovo corso che il team italiano si sta apprestando a vivere ha avuto oggi il suo debutto virtuale grazie alle nuove piattaforme digitali, web e social, che rappresenteranno una delle eccellenze italiane nel mondo del motociclismo. Il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions vuole così inaugurare una stagione che si preannuncia particolarmente interessante e che lo vedrà impegnato su due fronti: da una parte nell’atteso mondiale WSBK con la Kawasaki ZX-10RR affidata a Jordi Torres #81 (ESP) e dall’altra nel nuovo WSSP con Ayrton Badovini #86 (ITA) e la Kawasaki ZX-6R.

Lucio Pedercini – Team Owner:
“Il futuro del Team Pedercini Racing by Global Service Solutions sarà fortemente collegato alla comunicazione digitale, e per questo abbiamo lavorato molto nel corso dei mesi invernali per arrivare a questo punto pronti anche dal punto di vista web. Il nuovo sito sarà particolarmente emozionale, orientato a dare grande visibilità all’evolversi della stagione, ma anche a sponsor e partners che saranno al nostro fianco in questa nuova sfida sportiva”.

Giordano Mozzi – Team Manager:
“Team Pedercini Racing by Global Service Solutions è seguito da sempre da un grande numero di appassionati, provenienti da tutto il mondo, che hanno sempre dimostrato affetto e sostegno nei nostri confronti. I nostri piani per il 2019 dal punto di vista della visibilità web puntano a creare sempre maggiore coinvolgimento verso i fan del motociclismo, per creare una community legata alla nostra idea di fare sport e competizione e regalare emozioni anche a tutti coloro i quali non potranno essere con noi in pista. Sarà anche da questo punto di vista una stagione tutta da vivere”.

2019-01-19T19:17:22+00:0017/01/2019|