YONNY MISANO GARA 2

YONNY NON VA OLTRE IL 16° POSTO

2018 WorldSBK Championship
Round 9, Misano, Italia
Gara 2: domenica 8 luglio
Circuito: 4,222 km
Condizioni: secco 29 °C

La gara 2 della Superbike disputatasi oggi a Misano è stata una delusione per Yonny Hernandez del Team Pedercini Racing. Oltre alla buona partenza, Yonny e' stato in zona punti per la maggior parte della gara fino a quando, un problema alle gomme, lo ha costretto a rallentare fino al sedicesimo posto, posizione in cui ha terminato la gara.

Yonny Hernandez - 16 °

"Fine deludente per un week-end difficile. La prima parte della gara è stata abbastanza buona, ho tenuto un buon ritmo di gara e la moto ha funzionato bene, proprio come nel warm up della mattina. Ma, a partire dal 12 ° giro, ho iniziato ad avere problemi con la gomma anteriore. Ha iniziato a scomporsi e non sono stato in grado di mantenere la posizione conquistata. Ho continuato cercando di resistere, ma il rischio di cadere era troppo alto per cui  ho cercato di limitare i danni ma era veramente difficile mantenere il controllo del mezzo.
Negli ultimi sette giri, ho avuto anche un po' di vibrazioni sui freni, ma ero determinato a finire la gara perché sapevo che più giri facevo, più informazioni accumulavo per la squadra. Sono deluso perché so che avremmo potuto fare una buona gara oggi, tuttavia in queste condizioni, non potevo fare di più. "


Lucio Pedercini (Team Manager)

"È stato un weekend difficile per Yonny e la squadra. Abbiamo perso una sessione a causa del maltempo e questo ha significato che non siamo riusciti a mettere a punto tutto il lavoro che volevamo fare.
Abbiamo programmato un test ad agosto e speriamo di essere in grado di provare molte cose che normalmente non possiamo fare in un weekend di gara. Yonny è ancora in una fase di apprendimento della moto e sopratutto delle gomme Pirelli. So che continuerà a migliorare e arriveranno risultati migliori, per cui, ci vuole pazienza."



Gara 2 risultati:
1 Rea (GBR-Kawasaki ZX-10RR), 2 Van Der Mark (NED-Yamaha YZF R1), 3 Melandri (ITA-Ducati Panigale R), 16 Yonny Hernandez (COL-Pedercini Kawasaki ZX-10RR).
Back