podio magny cours jeremy guarnoni

JEREMY GUARNONI PERFETTO A MAGNY COURS

Chiude primo dopo un week end in continua crescita
Finalmente è arrivato il primo scalino del podio per Jeremy Guarnoni, nella gara di casa disputatasi a Magny Cours. Un risultato atteso e sospirato da tutto il team che sapeva delle potenzialità del pilota francese. Una ottima prestazione, ben costruita. Jeremy è sempre stato veloce in tutto il week end; partito dalla 4 posizione in griglia è rimasto subito con i primi. Si era capito che la giornata era di quelle buone già dal warm up che lo aveva visto chiudere primo. Coadiuvato dall'amico e pilota GP Loris Baz e dal nostro Lucio Pedercini, il numero #11 alla prima curva era sesto, poi , dopo il sesto giro, ha iniziato la fase di avvicinamento e di attacco, culminata con gli ultimi due giri da urlo che hanno fatto sobbalzare i tifosi sugli spalti. Prima Mykhalchyk, poi Jones, poi Sandi, poi Marino, che all'ultimo giro sembrava respingere gli attacchi di Jeremy, ma alla fine il nostro pilota con tecnica e astuzia alla variante Imola ha infilato il connazionale e ha difeso il risultato fino al traguardo.

LUCIO PEDERCINI: Sono felice per il bel risultato e per la bellissima gara che Jeremy ha fatto dall'inizio alla fine. Bravo lui e tutti i ragazzi del team che lo hanno messo in condizioni di vincere
 
JEREMY GUARNONI: Mi sentivo bene, sapevo che potevo fare un bel risultato qui a Magny Cours. So che siamo arrivati un po' in ritardo al podio, ma penso che la soddisfazione oggi sia stata grande per tutti. Ringrazio tutti i componenti del Team, la Kawasaki e Lucio Pedercini, perchè sono riuscito a far questo risultato grazie al loro lavoro e alla fiducia che hanno riposto in me.  
Back