IMOLA 2018 VENERDI

IMOLA E' UNA PISTA DIFFICILE

Yonny Hernandez fatica a trovare le linee
Round 5, Imola, Italia
Prove del venerdì e qualifiche - 11 maggio
Circuito: 4.936 m
Condizioni: asciutto, soleggiato / nuvoloso


Yonny Hernandez del Team Pedercini Racing ha concluso la prima giornata di prove e qualifiche a Imola in 18ª posizione. È la sua prima volta a Imola - una delle piste tecnicamente più impegnative della superbike - quindi non è stato una sorpresa dover perdere tempo per imparare la pista.


Yonny - 18: 1: 49,355

"Questa è la mia prima volta qui, quindi ho dovuto passare un po 'di tempo ad imparare le linee. Imola è una pista bellissima, ma è molto tecnica e ci sono molte curve cieche, quindi devi davvero sapere già prima come impostarle.

Abbiamo provato solo alcune piccole cose oggi, ma sono contento perché siamo comunque migliorati ogni volta che siamo usciti.
 
Non c'è molto tempo per fare il lavoro  di messa a punto domani perchè ci sono solo 20 minuti, ma speriamo di continuare a migliorare prima di fare la Superpole 1. Domani sarà dura, ma sono pronto per la lotta “.


Lucio Pedercini (Team Manager)

"Era la prima volta che Yonny e  si sapeva che  aveva molto da imparare. Ho corso anch'io, quindi so quanto sia difficile Imola. È un circuitonmolto tecnico e molto impegnativo a causa di tutte le curve cieche.
 
Penso  e spero che Yonny continui a migliorare domani e spero che possa essere in grado di fare una buona Superpole


Risultati del venerdì

1 Davies (GBR-Ducati Panigale R) 1: 46.686, 2 Rea (GBR-Kawasaki ZX-10RR) 1: 46.686, 3 Melandri (ITA-Ducati Panigale R) 1: 47.126, 18 ° Yonny Hernandez (COL-Pedercini Kawasaki ZX- 10R) 1: 49,355,
 
 
 
 
Back